belli.i fuji

I nostri test sulle canne e mulinelli

belli.i fuji

Messaggioda Spigola » venerdì 17 gennaio 2014, 18:49

TZ Torzite Fuji
16 GEN 2014 DA ALFIO 1 COMMENTO
Torzite-Fuji-Guides-new
Lancio in grande stile di Fuji con i nuovi anelli TZ Torzite un nome coniato dall’unione di “Torico” ad indicare l’anello e “Zite” che sintetizza la durezza del nuovo minerale impiegato. Fuji dichiara che questi anelli sono al momento i più leggeri, i più duri e resistenti tra tutti quelli che si trovano adesso in commercio, superando per qualità gli stessi SIC, vanto della casa giapponese.Torzite vs SIC
Qui si può apprezzare il ridotto diametro della pietra dura e parzialmente anche la diversa sezione che risulta più schiacciata e sottile con notevole risparmio di peso anche nel telaio metallico dell’anello stesso. TORZITE Press kit 英語版 La riduzione dello spessore degli anelli in Torzite, come si vede bene nelle immagini delle sezioni in alto, è di circa il 40 % rispetto allo stesso SIC, un risultato raggiunto grazie alla nuova e rivoluzionaria formulazione di un materiale ad altissima densità che ha reso possibile questa significativa riduzione di sezione. Nel grafico a sinistra è riportato il fattore robustezza alla pressione esercitata su 3 punti dell’anello e a destra la resistenza max alla rottura in comparazione con anelli SIC ed anelli similar sic.TORZITE Press kit 英語版
La particolare sezione ribassata dell’anello Torzite è studiata per assorbire maggiormente le pressione del filo sull’anello sottosforzo distribuendolo su una superficie maggiore in situazioni critiche di carichi elevatiTORZITE Press kit 英語版Particolare accento è posto dai tecnici Fuji sulla speciale finitura superficiale a specchio degli anelli Torzite rispetto a quelli in SIC e a quelli cloni sic minimizzando al massimo i micropori che sono la causa del progressivo e lento danneggiamento di braided e monofilo, il grafico mostra che il rapporto di attrito di trascinamento è Il più basso e quindi il filo scivola meglio scivola meglio.Torzite Fuji Guides comparativa
A sentire Fuji ci troviamo insomma in presenza del nuovo “anello filosofale” che oltretutto vanta una resistenza superiore anche a seguito delle cadute accidentali della canna su scogliere etc., la causa maggiore di scheggiature e microfratture negli anelli “tradizionali”, aspettiamo quindi di vederli, speriamo al prossimo PescareShow di Vicenza magari da Majora che ne è importatore unico, intanto ai “rodbuilder” più sfegatati consiglio di andare a guardarsi questo PDF con le varie tabelle e misure per i più comuni montaggi suggerit
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
Spigola
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda compare zappitto » venerdì 17 gennaio 2014, 22:45

occhio che ce sò prezzi da capogiro 8-)
“Ogni uomo lascia una sua piccola traccia, ed è da lì che altri uomini, gli uomini che verranno dopo, ripartiranno per creare nuove cose”. - Stanislao Kuchiewcz

anche su -> https://www.facebook.com/CompareZappittoCustomRod
Avatar utente
compare zappitto
 
Messaggi: 6059
Iscritto il: sabato 22 settembre 2012, 15:18
Località: Roma

Re: belli.i fuji

Messaggioda sandro-mi » domenica 19 gennaio 2014, 22:37

Belli , sicuramente belli ma , come dice Compare
occhio che ce sò prezzi da capogiro 8-)


Io francamente sto facendo il percorso inverso
Partito dai Fuji Sic sono arrivato ai Minima, poca spesa e tanta resa
Per la pesca che faccio io , solo bolognese , sono arrivato alla conclusione che nessuno dei fili che ho in bobina sarà mai in grado di segnare un anello, nemmeno un trecciato
La particolarità della pietra Sic è proprio quella di disperdere più velocemente e più uniformemente il calore
Ma quale calore può fare uno 0,12 o 0,14 sia pure sotto sforzo ?
Secondo me parlare di certe cifre per gli anelli della bolo è un sacrosanto sfizio che chi può/vuol e fa bene a concedersi ma niente di veramente utile e che "sul campo" faccia la differenza
Forse il discorso Sic ha valenza con la salsedine per via del telaio che dovrebbe essere anticorrosione ( quindi non è in gioco la pietra dell'anello ma il telaio ) ma anche su questo ho dei forti dubbi
Ormai anche i telai "normali" sono trattati veramente bene e non credo che siano poi così vulnerabili alla salsedine
Io ho pescato spesso al mare con gli alconite ( Fuji ) ma non ho riscontrato il minimo segno di ossidazione sugli anelli
Avatar utente
sandro-mi
 
Messaggi: 356
Iscritto il: venerdì 1 marzo 2013, 22:00
Località: milano

Re: belli.i fuji

Messaggioda mezzorata » domenica 19 gennaio 2014, 23:03

Sottoscrivo ogni singola parola di Sandro....sopratutto quando esprime il concetto del "sacrosanto sfizio"...chi può non fa bene....benissimo !!
Per quello che ha detto riguardo gli alconite posso solo aggiungere un dato di fatto...
Io pesco prevalentemente in ambiente salmastro, la verdona da 8 è montata in fuji alconite, non sono uno che pulisce gli anelli ad ogni uscita eppure non hanno il minimo segno di ossidazione sul telaio.
Le altre due verdone sono montate in SIC...nessun problema neanche con quelle.

I minima non li ho mai usati, ne parlano bene.

Tornando ai Torzite....veramente belli belli, non nego che se ne avessi la possibilità li farei montare....ma solo per un puro piaere estetico....che ci sta tutto ;)
Roberto
A tre castagne n'cardo avanza na cucchiarella
http://spigolandovici.forumfree.it
Avatar utente
mezzorata
 
Messaggi: 10127
Iscritto il: domenica 23 settembre 2012, 20:26
Località: Nuova Florida (Ardea)

Re: belli.i fuji

Messaggioda Fabrizio » domenica 19 gennaio 2014, 23:29

Il "Dott" Sandro non sbaglia, sopratutto quando c'è il reale confronto fra prestazioni e durata.

Personalmente l'esperienza dei Fuji Sic su canne degli anni 90 ancora perfettamente in forma mi ha sempre fatto propendere per questa scelta, poi ho conosciuto persone che mi hanno fatto riflettere con le loro esperienze ed "esperimenti" (compare docet!) e quindi ultimamente, con iniziale scetticismo, ho montato alcune canne con anelli "diversi", e malgrado sembrano funzionare come i Fuji Sic continuo a riservarmi di esprimere un parere.
E' complicato capire se stessi...figuriamoci gli altri...!!!

http://spigolandovici.forumfree.it/
Avatar utente
Fabrizio
R E V E R E N D O
 
Messaggi: 2765
Iscritto il: martedì 25 settembre 2012, 20:33
Località: Roma

Re: belli.i fuji

Messaggioda Spigola » lunedì 20 gennaio 2014, 8:24

Condivido in pieno il discorso di Sandro, ma questi sono bellissimi e si sà le "frociate" a noi piacciono tanto :mrgreen:
Spigola
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda CARLITO'S » lunedì 20 gennaio 2014, 12:23

Condivido in pieno il pensiero di Sandro, io personalmente monto tutte le canne in alconite....... Mai avuto un problema e sono più piccoli e leggeri, sia nel prezzo che nel peso. I minima li monterò presto su una specialist da trota lago per provarli non credo ci sia nulla di meglio che lanci e recuperi continui con prede di mole attaccate.
CARLITO'S
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda compare zappitto » martedì 21 gennaio 2014, 13:51

condivido il pensiero generale, lo "sfizio" si paga ... per il resto aggiungendo un poco di accortezza qualsiasi anello diventa immortale. analizzando il Torzite c'e una cosa che me li fa piacere particolarmente, la forma ellittica della pietra che consente una maggior superficie di appoggio nello sfregamento e quindi in teoria miglior dissipazione del calore ... tutto questo sulla carta e secondo quanto diffuso da fuji ... poi appiccio il neurone e penso al sandro pensiero "ma quanto vuoi che scaldi un nylon con quel poco sfregamento" e aggiungo aumento di superfice di appoggio si ma pure aumento del calore prodotto !!! .. e allora dove sta la verita? poi penso, il sic è nato nel 1980, sono passati 34 anni, negli ultimi 24 dopo un primo rodaggio fuji ha fatto la storia dell'anello da pesca, 30 anni sulla cresta dell'onda senza competitor ... doveva uscire qualcosa di nuovo, produrre una nuova pietra non sarebbe stato sufficiente per contrastare i competitor ecco la nuova pietra, nuovo disegno, nuovi frame, nuovi acciai ...
lo sfizio se paga :)
“Ogni uomo lascia una sua piccola traccia, ed è da lì che altri uomini, gli uomini che verranno dopo, ripartiranno per creare nuove cose”. - Stanislao Kuchiewcz

anche su -> https://www.facebook.com/CompareZappittoCustomRod
Avatar utente
compare zappitto
 
Messaggi: 6059
Iscritto il: sabato 22 settembre 2012, 15:18
Località: Roma

Re: belli.i fuji

Messaggioda GAMAS » martedì 21 gennaio 2014, 17:25

Condivido in pieno sia su quanto affermato da Sandro circa lo stress degli anelli su una bolognese che quanto ha "partorito" il neurone di Carlo sugli aspetti commerciali del nuovo anello. Vorrei solo aggiungere però di non limitare la nostra analisi al mercato nazionale; Fuji è una multinazionale che recepisce le richieste dei pescatori di tanti altri paesi dove i pesci insidiati possono essere anche molto grossi e sono pescati principalmente a spinning (o meglio in tutte le sue forme che si sono venute a creare) con fili trecciati e con artificiali che come nel caso dei jig arrivano anche a pesi importanti. E' lì che un anello subisce gli stress maggiori ed è in queste condizioni di pesca che si possono apprezzare meglio le caratteristiche tecniche dell'anello.
Poi c'è l'aspetto emotivo in ciascuno di noi; vogliamo sempre il massimo dalle nostre attrezzature e vuoi mettere quanto è più appagante un bel fuij sic sulla nostra canna che non un anello sconosciuto?
Magari il neurone di Carlo scattasse sempre anche in me prima di fare un'acquisto!!!!!
GAMAS
 
Messaggi: 320
Iscritto il: sabato 29 dicembre 2012, 22:04
Località: Jesi (An)

Re: belli.i fuji

Messaggioda wonderleo » mercoledì 22 gennaio 2014, 18:34

Belli , sicuramente belli ma , come dice Compare
occhio che ce sò prezzi da capogiro 8-)


"Io francamente sto facendo il percorso inverso
Partito dai Fuji Sic sono arrivato ai Minima, poca spesa e tanta resa
Per la pesca che faccio io , solo bolognese , sono arrivato alla conclusione che nessuno dei fili che ho in bobina sarà mai in grado di segnare un anello, nemmeno un trecciato
La particolarità della pietra Sic è proprio quella di disperdere più velocemente e più uniformemente il calore
Ma quale calore può fare uno 0,12 o 0,14 sia pure sotto sforzo ?
Secondo me parlare di certe cifre per gli anelli della bolo è un sacrosanto sfizio che chi può/vuol e fa bene a concedersi ma niente di veramente utile e che "sul campo" faccia la differenza
Forse il discorso Sic ha valenza con la salsedine per via del telaio che dovrebbe essere anticorrosione ( quindi non è in gioco la pietra dell'anello ma il telaio ) ma anche su questo ho dei forti dubbi
Ormai anche i telai "normali" sono trattati veramente bene e non credo che siano poi così vulnerabili alla salsedine
Io ho pescato spesso al mare con gli alconite ( Fuji ) ma non ho riscontrato il minimo segno di ossidazione sugli anelli"


e a chi devi dire grazie di questa tua inversione di tendenza??
devo ammettere di averci messo poco a portare sandro sulla via dei minima
fortunatamente lui sulle cose ci ragiona e non si fa condizionare poi molto dagli altri.... solo da me!! :mrgreen:

ora c'è la torzite?
per me ormai sono anelli che restano nell'età della pietra!
wonderleo
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda Spigola » mercoledì 22 gennaio 2014, 21:23

Anche io volevo montre i minima sulla superslim, ora però mi hanno parlato dei leggerini Fuji.......
Spigola
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda wonderleo » mercoledì 22 gennaio 2014, 21:39

Devono piacerti... Ma a pari peso dei minima ci sono i k500 di Milo
Titanio il frame e pietra sic rosa
wonderleo
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda Spigola » mercoledì 22 gennaio 2014, 21:40

Che se non sbaglio sono a ponte lungo vero?
Spigola
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda wonderleo » mercoledì 22 gennaio 2014, 22:03

Stesso disegno di frame dei minima
A V mentre i Fuji sono a Y
.....sulle bolo light nessun problema!
wonderleo
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda sandro-mi » mercoledì 22 gennaio 2014, 22:09

@ Spigola
Che se non sbaglio sono a ponte lungo vero?


Esatto, e sono dei gran begli anelli , li ho su alcune Mitchell Top Class e sono sempre fra i migliori :thumbup:

@ Leo
Sui Minima sono d'accordo che ho seguito il tuo consiglio :thumbup: ( dopo cmq averli visti montati e aver costatato che non vibrano, che era il mio maggior timore )e vanno benissimo
Quanto ai Fuji però tu sei arrivato dopo :P , ormai erano anni che facevo legare solo con gli alconite, dopo aver raggiunto la convinzione dell'inutilità ( pratica ) dei Sic
Fermo restando che sono il primo a dire che chi ne ha lo sfizio fa benissimo a comperarseli , si vive una sola volta e si spera non solo per lavorare ! :D
Avatar utente
sandro-mi
 
Messaggi: 356
Iscritto il: venerdì 1 marzo 2013, 22:00
Località: milano

Re: belli.i fuji

Messaggioda contact400 » giovedì 23 gennaio 2014, 7:33

Sono abbastanza d'accordo con quanto detto fino ad ora, però faccio una considerarazione: comprare i SIC nei posti giusti fa risparmiare molto e la differenza di costo con gli alconite rimane uguale ma si riduce il costo complessivo ....inoltre montati i SIC penso che per decenni non ci si pensa più ( specialmente se si pesca in mare), se poi si deve ad esempio rivendere una canna, anche dopo tanti anni, la sua valutazione è comunque maggiore.
Resta il fatto, come dice Sandro, che con le nostre bolognesi e con i fili sottili che usiamo tutto questo surriscaldamento non c'è e quindi Pacific, Alconite, o SIC vanno benissimo comunque, e la scelta tra l'uno o l'altro è puramente soggettiva e comunque non pregiudica per nulla la pesca....naturalmente parlando di bolognesi, se poi andiamo su spinning, inglese o altro le considerazioni possono essere diverse! :thumbup:
contact400
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda Spigola » giovedì 23 gennaio 2014, 8:46

E' ita anelli milo rosa modello checchina :mrgreen:
Spigola
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda contact400 » giovedì 23 gennaio 2014, 8:52

A Clà hai cambiato sponda? :think:
contact400
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda wonderleo » giovedì 23 gennaio 2014, 15:53

Spigola ha scritto:E' ita anelli milo rosa modello checchina :mrgreen:


Mbeh?!?!
A me piacciono assai!!!
E poi non sono proprio rosa.... Purtroppo! :mrgreen:
wonderleo
 

Re: belli.i fuji

Messaggioda compare zappitto » giovedì 23 gennaio 2014, 19:16

è diventato un forum di checche ! :thumbdown:
“Ogni uomo lascia una sua piccola traccia, ed è da lì che altri uomini, gli uomini che verranno dopo, ripartiranno per creare nuove cose”. - Stanislao Kuchiewcz

anche su -> https://www.facebook.com/CompareZappittoCustomRod
Avatar utente
compare zappitto
 
Messaggi: 6059
Iscritto il: sabato 22 settembre 2012, 15:18
Località: Roma

Prossimo

Torna a Rods Test

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite